Immagine

Come sceglierLa

Non sono un’ amante delle borse, forse perché non riesco mai a scegliere la misura perfetta o il giusto colore o solo perché ne vorrei una che mi rappresenti in ogni momento.

Ci sono giorni in cui non vorrei proprio portarla, giorni in cui vorrei essere libera di camminare senza portarmi il ‘peso’ a tracolla o a mano o a spalla, ma poi viene naturale chiedersi dove mettere cellulare, chiavi, portafogli, fazzoletti, occhiali, oggetti che sono indispensabili, senza contare tutti gli altri oggetti che riempiono senza un perché? Allora ti decidi a comprarla scegliendola tra i vari modelli, dando un’ occhiata magari alla moda del momento, abbinandola con il tuo stile oppure semplicemente facendoti colpire da un dettaglio che la rappresenti.

Con la primavera e il rito del cambio di stagione fare il resoconto di ciò che ho e di ciò che vorrei avere diventa quasi d’obbligo. Beh il ‘vorrei avere’ equivale a dire possedere una carta di credito senza fondo, ma dato che per gente comune come me ancora non l’hanno creata mi devo accontentare di compere e acquisti di medio livello. In altre parole riesco, nel mio piccolo, sempre ad avere ciò che in quel momento la mia mente desidera.

L’ immagine che accompagna questo articolo ritrae l’ultima borsa che ho nel mio armadio. Prima di sceglierla, prima di essere sicura che volevo proprio questa ho pensato a come, in questo periodo, avrei voluto portare a giro il mio animo. Il colore chiaro rispecchia ciò che voglio essere per questa stagione. Il colore champagne di questa borsa mette in risalto il mio essere, qualsiasi sia l’abbigliamento che indosserò. La scelta delle dimensioni della borsa di solito avviene considerando anche la mia statura, se la moda del momento propone una grandezza che stona con la mia fisicità allora cerco di trovarne una che non risalti molto nelle misure, che abbia qualche finezza particolare, che non sia troppo appariscente, ma che parli di me.

La personalizzazione, oltre che nel vestire, bisognerebbe applicarla anche all’ accessorio che si vuole portare. Riguardo la firma che produce la borsa mi piace cambiarla, mi piace non avere il marchio in evidenza ma mi affido all’essere sobrio da quel punto di vista ed eccentrica nel particolare. Mi piace l estrosità, ma nel mio caso un solo dettaglio può rappresentare il mio estro. Quindi anche attraverso una banale scelta di una borsa si può dire qualcosa di sè, si può essere se stessi o si può far sapere cosa vogliamo esprimere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...