Immagine

Gli occhi del mondo: Instagram

Immediato, veloce, istantaneo, diretto sono tutti sinonimi per definire il Social che raggruppa in se diversi stili usando però un unico mezzo che è la fotografia. Una foto, un’ immagine non è stata mai considerata così rilevante come in questo Social, ogni step viene curato, viene filtrato, ogni foto viene spiegata e promossa, ogni immagine coglie il momento, l’ adesso, il tempo si ferma sull’immagine e le parole parlano per lei, qualsiasi cosa ritrae comunica il volere di chi la condivide, diventa la firma di ognuno, rappresenta la voce silenziosa di ognuno di noi. Il suo nome deriva dall’unione di due concetti che sarebbero l’essere istantaneo quindi espresso dalle foto e l’essere un telegramma dato che alle foto vengono aggiunte brevi descrizioni, tutto questo è Instagram. Il suo mondo è fatto di svariati stili proprio perchè chi gravita in questo spazio virtuale ha una personalità che esprime attraverso le proprie foto, qualsiasi cosa viene immortalata, diventa fruibile a molti, a tanti, è la foto che prende voce ed è con essa che diventi reale, vivo. Ogni foto rappresenta l’attimo e ogni volta che la si guarda si rivive quell’attimo. Instagram diventa una vera galleria d’arte, in cui diverse stanze presentano la loro collezione, in cui gli artisti usano le loro qualità per raccontare loro stessi esponendo il loro stile, ogni quadro/foto è una pagina di vita, è una testimonianza di realtà. Ogni giorno scopri un’opera nuova con sue caratteristiche e una sua storia, ogni giorno puoi seguire l’impronta di un nuovo artista, ogni giorno puoi fare conoscere la tua di galleria. Diventa un mondo da cui trarre idee e ispirazioni, un modello che può essere simile al proprio look oppure completamente opposto. Il bello è proprio viaggiare attraverso le foto e far viaggiare attraverso il nostro stile.

Nel mondo della moda Instagram è visto dai brand uno strumento primario per rilevare la propria particolarità e personalità, Eva Chen, Instagram’s Head of Fashion Partnership, spiega, “Instagram democratizza la moda. Al giorno d’oggi c’è una maggiore connessione con il cliente. Le marche possono diffondere la loro voce e parlare direttamente al loro pubblico. Per questo motivo i designer non pensano più solamente alle persone che assisteranno allo show… ”  Grazie alla tempestività del suo essere Instagram diventa una piattaforma in cui nascono collaborazioni tra persone comuni e aziende di prodotti, creando vere e proprie influencer. Un esempio lo è OVS che attraverso un programma #ovspeople i consumatori pubblicano immagini di se stessi con il capo acquistato inserendo anche l’hashtag e condividendo le loro passioni, dopo due mesi dieci di queste persone vincono la possibilità di partecipare ai canali social della marca. Un rapporto interattivo e costante.

“Una fotografia non è né catturata né presa con la forza. Essa si offre. È la foto che ti cattura.”
(Henri Cartier-Bresson)

 

7 pensieri su “Gli occhi del mondo: Instagram

  1. Io mi trovo benissimo con Instagram, ormai Facebook l’ho quasi abbandonato. Non pubblico più foto sul mio profilo e neanche post. Ormai uso solo instagram, perchè mi trovo meglio e poi lo reputo più ordinato e facile per le fotografie. Una sorta di portfolio, per farsi notare dalle aziende ecc. Comunque bellissimo articolo

    Piace a 1 persona

  2. Inizialmente ero scettica e mi pesava l’idea di aprire un profilo Instagram legato al blog (prima non lo avevo); ora a distanza di un attimo ammetto che mi piace e mi tiene compagnia in parecchi momenti della giornata. Hai detto bene: ci fa viaggiare attraverso le foto!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...