Immagine

To Touch

Ci sono uomini che hanno tocchi leggeri. Altri uomini che toccano come se ti volessero scoprire. Poi ci sono quelli che sembrano ti vogliano chiedere il permesso. E infine c’è il tocco. Quel tocco che in modo pretenzioso ti reclama. Quel toccarti che non solo ti manda vibrazioni ma ti accompagna verso uno stato di stordimento. Tutto si offusca. Quasi fossi vittima di un incantesimo. Quasi ti sentissi in trance. Hai la consapevolezza di ciò che ti sta accadendo intorno ma

Abbonati per ottenere l’accesso

Leggi di più su questo contenuto abbonandoti oggi stesso.

4 pensieri su “To Touch

  1. salviocozzolino ha detto:

    Così come il corpo brama il contatto, la mia mente brama la prossima storia. Dove si spingerà la tua penna la prossima volta? Dove spingerai la fantasia dei lettori? Non avrei mai dovuto iniziare a leggere questa storia, immaginazione e fantasia non vanno d’accordo con attesa e impazienza. 🤭🤭🤭

    Piace a 1 persona

  2. pratese1976 ha detto:

    lo tsunami dei sensi che tocchi, parlando appunto di tocco, diventa sempre più irrefrenabile…. il crescendo è sempre più intenso e il sospeso che lasci alla fine permette all’immaginazione di ogni uomo di volare su vette difficilmente spiegabili…. il tuo corpo si svela nelel tue parole… sembra di essere lì Simona… di vedere le tue forme , quasi percepire i i tuoi pensieri…. la dirompente voglia di esserne il protagonista… sei sempre più maledettamente eccitante!!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...