Immagine

Moda e Spiaggia: amiche o nemiche?

Moda e Spiaggia? Se penso a queste due parole, che sono anche due realtà, mi viene da dire che la spiaggia diventa una passerella, un tappeto rosso, si sfoggia l’ultimo costume di tendenza, si indossa la borsa vista nell’ultima sfilata, si esibisce un make up con le nuance della stagione, ci si abbellisce con accessori all’ultimo grido. In altre parole la Moda e la Spiaggia si mescolano e diventano un unico palcoscenico. Salgono sul palco diversi stili, alcuni fanno la differenza altri sembrano una sorta di omologazione. Il look si sceglie anche in base al posto in cui si va. Ci sono luoghi “da isola deserta” dove ti godi il mare e la sabbia, dove tutto intorno è allo stato quasi selvaggio e dove ovviamente non ci sono comfort e quindi si opta per uno stile più pratico e minimal. In questi posti sei a contatto con l’essenza della natura e si ha un rapporto quasi fraterno con la spiaggia e il mare, ciò si rispecchia molto anche in quello che si indossa, in cui predominano i colori della natura, dal blu al verde, dal sabbia al color della terra. Poi troviamo Spiagge dove la Moda fa da padrone, diventa l’attrice principale, la protagonista della battigia. I luoghi da jet set in cui è d’obbligo in alcuni casi anche un dress-code. Si diventa quasi decoro del posto dove si va, come se noi stessi facessimo parte dell’allestimento del luogo. Vari lidi diventano precursori di Moda, vetrine dove farsi ammirare e da cui prendere spunto. La Moda e la Spiaggia si parlano in maniera intima, quasi ad essere due amiche complici. In modo interscambiabile l’una chiacchiera e alle volte grida, l’altra ascolta e alle volte tace. In alcuni siti una può prendere il sopravvento sull’altra, ma il più delle volte la bellezza della natura neutralizza il sorpasso. L’ equilibrio dove sta? Beh, credo che stia nel giusto bilanciamento. Mostriamoci al meglio in spiaggia, viviamo e godiamo di essa, ma senza affanno, senza andare alla ricerca di superare chi vediamo accanto a noi, cerchiamo di essere noi stessi anche se il costume che indossiamo, la borsa che portiamo e i sandali che calziamo non sono di tendenza. “La moda è quella che viene suggerita e che spesso è meglio evitare, lo stile invece quello che ciascuno ha e deve conservare nell’arco della sua vita” (Giorgio Armani)

Immagine

La Natura sulla tua pelle

Una tavola di acqua blu, un tappeto di sabbia bianca, una luce chiara, luminosa e calda, una vista che unisce il cielo con l’ immensità, tutto questo è Natura, una Natura che ti rilassa, che crea equilibrio, che dona armonia, che ti accarezza e ti coccola portandoti in un universo parallelo. Sentirsi in sintonia con la Natura vuol dire sentirsela addosso, toccarla con mano, sentirne il profumo, assaporarne la sensazione, ascoltare gli effetti che regala, un incontro di sensi che diventa un’ esperienza da provare. Un bellezza esteriore che viene dall’ interno, una purezza unica che rende giovani, un viaggio che ti porta lontano senza muoverti, tutto questo si traduce realmente in un brand, Nature’s. Data la stagione ed il periodo il prodotto che fa da padrone è il solare.

Un solare deve proteggere aiutando la pelle ad abbronzarsi in modo uniforme e gradualmente, deve arricchire la pelle dei suoi principi equilibrandosi con essa stessa. Questa azienda punta sugli effetti della Natura e sull’ uso di elementi biologici, in particolare i solari sono a base si Acqua Unicellulare Bio-Attiva di Arancia, gli altri attivi vegetali che caratterizzano la linea sono Melanina vegetale, Latte di Albicocca, Acido ialuronico, Acceleratore dell’abbronzatura, Olio di Riso e Burro di Karité. Un solare si sceglie a seconda delle proprie esigenze, ma penso anche che l’ abbronzatura è una moda, è uno stile e con stile la si deve indossare e se lo strumento, il mezzo che aiuta a portare un colorito intenso, luminoso ha le qualità giuste allora la tintarella che il corpo esibirà sarà perfetta e duratura.

Diversi sono i tipi di solari, dalla crema all’ olio, dallo spray all’ acceleratore, per tutti i gusti e le necessità. C’ è chi sceglie la praticità dell’ uno o chi sceglie la corposità dell’ altro, chi si sente a proprio agio nel metterselo addosso o chi ricerca freschezza, in tutti questi casi scegliere un solare è proprio come scegliere un vestito, farsi attirare e attrarre da quello giusto, per far si che il nostro corpo raggiunga il risultato finale, in questo caso sfoggiare una seconda pelle creando un look naturale.

https://www.natures.it